L'Università degli Studi di Trento promuove il miglioramento continuo della qualità dei corsi di studio, della ricerca, della terza missione e delle strutture didattiche con gli strumenti previsti dal sistema AVA (autovalutazione, valutazione e accreditamento) e all'interno del Sistema Qualità di Ateneo.

Assicurazione Qualità della Didattica

Il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione valuta la qualità dei corsi di studio con diverse forme secondo quanto indicato dal Regolamento didattico di Ateneo e le linee guida pubblicate da ANVUR.

Organi del Dipartimento per l’assicurazione della qualità della didattica
Gli attori coinvolti nell’assicurazione della qualità della didattica sono elencati nella sezione "Organizzazione per l’Assicurazione Qualità"

Fonti e strumenti
Gli organi impegnati nell’assicurazione della qualità della didattica verificano periodicamente gli obiettivi raggiunti dai corsi di studio e la qualità complessiva della didattica, sulla base di
-  dati forniti dall’Ufficio Studi dell’Ateneo sui risultati negli studi conseguiti dagli studenti e dalle studentesse
-  dati statistici sugli sbocchi occupazionali e occupabilità provenienti da varie fonti (ad esempio banca dati Almalaurea, studi di settore, ricerche specifiche condotte dal Dipartimento o gruppi di ricerca dell’Ateneo)
- la rilevazione delle opinioni degli studenti e delle studentesse sulla qualità della didattica svolta a livello d’ateneo
-  le richieste e i contributi degli studenti presentati attraverso la Commissione paritetica studenti-docenti
-  i feedback dei laureati del corso di studio

Documenti
Periodicamente vengono compilati i seguenti documenti:

  • Scheda di monitoraggio annuale
  • Scheda Unica Annuale (SUA)
  • Rapporto di riesame ciclico
    • ogni 3 anni per i corsi di laurea
    • ogni 4 anni per i corsi di laurea magistrale
  • Relazione annuale qualità dipartimento
  • Relazione Commissione paritetica docenti studenti

In particolare, la Commissione paritetica studenti-docenti

  • valuta ogni anno il grado di soddisfazione degli studenti e delle studentesse sulla didattica e l’esperienza di studio
  • si riunisce almeno due volte l’anno
  • redige la Relazione annuale e la presenta al Consiglio di Dipartimento

   

 

Assicurazione Qualità della Ricerca e della Terza missione

Il Dipartimento attua la propria politica per l'assicurazione della qualità aderendo al sistema di qualità dell'Ateneo, sia per la ricerca che per la didattica, secondo le disposizioni legislative e le indicazioni dell'ANVUR.
Per quanto riguarda la ricerca il Dipartimento, fin dalla sua creazione, ha perseguito una politica di monitoraggio e incentivo della qualità della ricerca basata su indicatori quantitativi. Da un lato tali indicatori consentono di “fotografare” la qualità della ricerca svolta sia dai gruppi di ricerca che dai singoli afferenti, ad esempio consentendo di identificare facilmente potenziali anomalie (es., afferenti inattivi). Dall'altro, tali indicatori sono impiegati in generale ogniqualvolta sia necessaria una ripartizione di risorse fra i gruppi di ricerca che compongono il Dipartimento. Pertanto, giocano il ruolo di incentivo per i singoli gruppi e afferenti, implicitamente spingendogli a migliorare la qualità della propria ricerca. 
Tali indicatori sono costituiti dalla numerosità e la qualità delle pubblicazioni, dai premi e altri titoli scientifici, dall’organizzazione di eventi scientifici e editorial boards, dall’entità e la tipologia dei finanziamenti esterni ottenuti, con diverso peso a seconda della competitività e del prestigio.
Ad essi si affiancano altri indicatori che permettono di tenere conto del carico didattico e/o amministrativo. 

Nell’ambito della Terza missione il DISI pone attenzione nella disseminazione al territorio dei risultati di ricerca ottenuti, aspetto essenziale affinché i risultati della ricerca inneschino conseguenze positive sul territorio e sulla società in generale.

Molti sono anche gli eventi organizzati in Dipartimento. Ad esempio  “ICT Days” rimane un momento di incontro di primaria importanza a livello locale e nazionale tra università e mondo del lavoro.

Nel sistema di Assicurazione Qualità della Ricerca e Terza missione è prevista la compilazione periodica dei seguenti documenti/banche dati:

  • la SUA-RD, ossia la Scheda Unica annuale della Ricerca Dipartimentale
  • il Rapporto di riesame

Organizzazione per l’Assicurazione Qualità

Attori generali per l’assicurazione della qualità in Dipartimento

Direttore

Il Direttore coordina le politiche didattiche e scientifiche del Dipartimento e opera per la loro attuazione, ha la rappresentanza del Dipartimento, presiede il Consiglio e ne cura l’esecuzione delle delibere.

Direttore

Delegato per la Qualità

Il Delegato per la Qualità promuove il miglioramento continuo della qualità della Didattica, della Ricerca e della Terza Missione del Dipartimento, anche garantendo un continuo confronto tra l'Ateneo e il Dipartimento sulle iniziative di assicurazione della qualità.

Il delegato per la qualità di Dipartimento è il professor Roberto Passerone

Consiglio di Dipartimento

É l’organo collegiale del Dipartimento ed è responsabile per l’assicurazione della qualità.
Consiglio di Dipartimento

Attori per la qualità della didattica

Coordinatore della didattica del Dipartimento

Coordina i Gruppi di Autovalutazione del Dipartimento e le politiche e le procedure di Assicurazione della Qualità per i corsi di studio 
Supervisiona la stesura della Scheda di monitoraggio annuale e il Rapporto di riesame ciclico, e in caso di criticità garantisce che siano introdotte azioni di miglioramento

Il Coordinatore della didattica di Dipartimento è il professor Farid Melgani

Responsabili dei Corsi di Studio

  • Sono i referenti per la progettazione, la revisione dei Corsi di Studio (CdS) 
  • Sono responsabili della compilazione della scheda SUA-CdS, delle schede di monitoraggio annuale e del rapporto di riesame ciclico dei CdS
  • Esercitano un efficace monitoraggio sull’andamento dei CdS, assicurando che
    • vengano attuate le indicazioni previste in sede di riesame
    • che gli obiettivi formativi dei CdS siano rivisti periodicamente
    • che gli obiettivi proposti per ciascun CdS vengano verificati
  •  Intervengono tempestivamente in caso di problematiche.

Il Responsabili dei Corsi di Studio son indicati nella pagina Contatti di ciascun corso.

Corsi di laurea

Corsi di laurea magistrale

Gruppi di Autovalutazione di Area Didattica

Sono i principali protagonisti del processo di autovalutazione dei corsi di studio, poiché attivano e realizzano concretamente il processo di riesame:

  • redigono la Scheda di monitoraggio annuale
  • preparano il Rapporto di riesame ciclico
  • intervengono in caso di criticità con azioni di miglioramento

Gruppi di Riesame:
Laurea in Ingegneria Informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica

  • Carli Mirella
  • D'Andrea Vincenzo
  • Minniti Michele
  • Passerone Roberto
  • Riccardi Giuseppe

Laurea in Informatica

  • Carli Mirella
  • D'Andrea Vincenzo
  • Leonelli Matteo
  • Riccardi Giuseppe
  • Rizzi Matteo
  • Sebastiani Roberto

Laurea Magistrale in Informatica

  • Blanzieri Enrico
  • Carli Mirella
  • D'Andrea Vincenzo
  • Passerone Roberto
  • Riccardi Giuseppe
  • Rizzi Matteo
  • Ronchetti Marco

Laurea Magistrale in Ingegneria dell'Informazione e delle Comunicazioni 

  • Carli Mirella
  • Conci Nicola
  • D'Andrea Vincenzo
  • Minnitti Michele
  • Passerone Roberto
  • Riccardi Giuseppe

Laurea Magistrale in  Artificial Intelligence Systems

  • Carli Mirella
  • Leonelli Matteo
  • Melgani Farid
  • Palopoli Luigi
  • Passerone Roberto
  • Riccardi Giuseppe

Rappresentanti degli Studenti

Riportano osservazioni, criticità e proposte di miglioramento da parte degli studenti relative al percorso di formazione.
Verificano che sia garantita la trasparenza e la condivisione delle informazioni.
Partecipano a tutti i gruppi di riesame e alla Commissione Paritetica docenti-studenti

Pagina dei Rappresentanti degli Studenti del Dipartimento

Commissione Paritetica docenti-studenti (CPDS)

La CPDS è costituita a livello di Struttura Accademica con la maggiore rappresentanza possibile di studenti dei Corsi di Studio a essa afferenti. É incaricata di:
- monitorare l'offerta formativa e la qualità della didattica
- individuare indicatori per la valutazione dei risultati
- formulare pareri sull'attivazione e la soppressione di corsi di studio
- riportare pareri e segnalazioni da parte degli studenti e delle studentesse ai loro rappresentanti nei corsi di studio.

La Commissione Paritetica Studenti-Docenti

Tavolo della Didattica

Il tavolo si riunisce periodicamente per monitorare ed analizzare i diversi aspetti inerenti la didattica, formula punti prioritari di intervento, responsabilità, programmi e proposte che vengono poi presentati in Consiglio di Dipartimento. È composto dai Responsabili dei Corsi di Studio e presieduto dal Coordinatore/Delegato della Didattica.

Il delegato della didattica di Dipartimento è il professor Farid Melgani

Advisory board

È composto da persone esterne al dipartimento, di provenienza sia accademica sia industriale, e ha il compito di contribuire a dare costantemente indicazioni in merito all’adeguatezza dei corsi di studio esistenti e alle proposte di modifiche o istituzioni di nuovi.

Attori per la qualità della ricerca e terza missione 

Delegato per la ricerca

Il delegato per la ricerca è il professor Roberto Passerone

Segnalazioni e ricorsi qualità della didattica

Gli studenti e le studentesse del Dipartimento possono contribuire a individuare e risolvere i problemi nella qualità dei servizi didattici o di supporto offerti dal Dipartimento, anche per riportare fatti o comportamenti ritenuti inappropriati, nei seguenti modi:

  • rivolgendosi ai loro rappresentanti in Consiglio di Dipartimento rapp.stud.disi [at] unitn.it
  • contattando il responsabile del loro corso di studio
  • scrivendo all’indirizzo segnalazioni.studenti.disi [at] unitn.it. Le segnalazioni saranno verificate e comunicate ai soggetti interessati garantendo la riservatezza. L’ufficio Education del dipartimento comunicherà allo studente o alla studentessa il modo in cui sarà trattata la segnalazione e i tempi di risposta previsti.

Nell’Ateneo sono presenti anche altri organismi di garanzia cui rivolgersi:

  • Il Garante degli Studenti figura istituzionale di riferimento per gli studenti, nonché nei loro rapporti con i docenti e con il personale tecnico-amministrativo;
  • Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere e contro le discriminazioni, che opera per promuovere e tutelare le pari opportunità e il benessere lavorativo e organizzativo di tutto il personale dell’Ateneo;
  • La Consigliera di fiducia chiamata a prevenire, gestire e aiutare a risolvere casi di mobbing e di molestie sessuali che vengono portati alla sua attenzione e che hanno luogo nell'ambiente di lavoro o di studio.

Sono di seguito elencati gli uffici preposti alle diverse attività di supporto e servizi per la didattica. È possibile inviare richieste e segnalazioni nelle aree di rispettiva competenza.

Ammissioni e immatricolazioni, rinnovo iscrizioni, tasse, piani di studio, iscrizione e registrazione esami, domanda di laurea, sospensioni, rinunce, trasferimenti e passaggi di corso:
Supporto studenti
http://www.unitn.it/servizi/1238/segreterie-studenti

Programmi Erasmus+, Doppia laurea, Accordi bilaterali, ricerca tesi all’estero:
Ufficio mobilità internazionale
http://international.unitn.it/it/outgoing/contatti

Supporto per l’accesso ai servizi di assistenza alla vita universitaria o per supporto allo studio in alcune aree disciplinari:
Servizio di tutorato
http://www.unitn.it/servizi/338/tutorato

Stage curriculari e post lauream, tirocini all’estero:
Ufficio Job guidance
https://www.jobguidance.unitn.it/contatti-e-orari

Corsi di lingue, test di piazzamento linguistico e prove di conoscenza linguistica:
Centro Linguistico d’Ateneo (CLA)
http://www.cla.unitn.it/

Certificazioni ECDL, GMAT, TOEFL:
Test Center
http://web.unitn.it/ecdl/21385/segreteria-test-centre

Borse di studio, mense, alloggi:
Opera universitaria
https://www.operauni.tn.it/

Servizi di supporto a studenti con disabilità e bisogni speciali:
Servizio inclusione
https://www.unitn.it/inclusione

Consultazione, prestiti, libri elettronici e risorse digitali, redazione della tesi:
Biblioteca d'Ateneo
https://www.biblioteca.unitn.it/332/contatta-la-biblioteca